6 ottobre 2017

Il Circolo di Lettura di Book Morning

Chi ha detto che la lettura sia un’attività solitaria? Book Morning vi invita a prendere posto nel suo Circolo di lettura!

Come funziona? Le libraie proporranno un testo e, dopo averlo letto, ci si incontrerà in libreria per confrontarsi, riflettere e condividere le proprie opinioni con altri lettori appassionati.


Secondo appuntamento

Il secondo appuntamento del Circolo di Lettura si svolgerà a domenica 28 gennaio 2018 alle ore 16. Per l’occasione, le libraie propongono la lettura del libro La logica del desiderio di Giuseppe Aloe, bellissimo romanzo italiano candidato al Premio Strega 2012 per la Giulio Perrone Editore. All’incontro di discussione sulla lettura avremo l’onore di ospitare anche l’autore, cui i partecipanti potranno sottoporre tutte le loro curiosità e gli spunti derivati dalla lettura.

Modalità di partecipazione

Per partecipare, è necessario inviare un’email a circolo@bookmorning.it confermando la propria intenzione di aderire all’iniziativa e prenotando la propria copia del libro (ritirabile in libreria nelle prossime settimane) oppure passare direttamente in libreria a prenotare la propria copia.

L’acquisto del libro (al prezzo di copertina di 12,00 euro) è l’unica spesa prevista per la partecipazione al Circolo di Lettura.


 

IL LIBRO | Il cortile interno di un palazzo di inizio secolo, un posto tranquillo. Un ragazzo passa interi pomeriggi, sul ballatoio, a correggere un romanzo che non riuscirà mai a pubblicare, a leggere e a seguire i curiosi movimenti dei gatti. Poi un giorno, su una bella macchina grigia, in compagnia del marito, arriva Vespa, “l’inappuntabile ritratto dello splendore”, che ha gli occhi più irrefrenabili che lui abbia mai visto. In poco tempo i due diventano amanti. Non è il solo, però. E presto la donna si stanca di lui. La passione che aveva sconvolto quella calma solo apparente diventa allora morbosa e alimenta inquietudini e nevrosi rivelando di quali elementi sia fatta, in fondo, la materia del desiderio e dove possa portare, senza averne quasi cognizione, la sua imprevedibile logica, ammesso che ne esista una.

GIUSEPPE ALOE | nato a Cosenza nel 1962. Ha pubblicato “Non pensare all’uomo nero… dormi” (2005), “Non è successo niente” (2009), “Lo splendore dei discorsi” (2010), “La logica del desiderio” (2011, finalista al Premio Strega), “Gli anni di nessuno” (2012) e “Ieri ha chiamato Claire Moren” (2016), tutti editi dalla Giulio Perrone Editore.